ESONERO CANONE UNICO PARTIMONIALE (TOSAP COSAP) FINO AL 30 GIUGNO 2021



Nell'ultimo Decreto Sostegni è previsto l'esonero del versamento del Canone Unico Patrimoniale (Tosap e Cosap).


Una splendida notizia per i nostri commercianti che vivono un forte momento crisi a causa delle continue chiusure causa Covid-19.


I pubblici esercizi della nostra provincia conoscono molto bene questo canone: pensiamo alle proteste dei giorni scorsi nel Comune di Latina dove gli amministratori chiedeva addirittura un anticipo del tributo; o alle cartelle “sballate” ricevute dagli esercenti nel Comune di Sabaudia (relative al periodo 2015-2018).

Una delle categorie più colpite dalla crisi sono certamente gli ambulanti. La chiusura dei mercati settimanali e la scarsa affluenza nei momenti di apertura hanno determinato un calo del fatturato del 75% nei periodo più critici della crisi.


Il Decreto dispone l'esonero fino al 30 giugno 2021 del canone e riguarda i pubblici esercizi: bar, ristoranti, ambulanti ecc.


Inoltre sono prorogate dal 31 marzo al 31 dicembre 2021

le modalità semplificate di presentazione delle domande di concessione per l'occupazione del suolo pubblico.

I Comuni a loro volta saranno ristorati dal governo che mette a disposizione 165 milioni per il mancato incasso del canone.


#CANONEUNICOPATRIMONIALE #CANONEUNICO #TOSAP #GABRIELEDAVIDE #TASSE #CANONI #COMUNE #LATINA #SABAUDIA #COSAP

50 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Il tuo modulo è stato inviato!